Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Concluso il Campionato Regionale di Triathlon Cross nella splendida cornice della baia di Trentova. Il tempo incerto già dal primo mattino fortunatamente ha retto e non ha dato problemi al corretto svolgimento della gara, offrendo condizioni ideali per la competizione. Dopo la prima frazione di nuoto è Salvatore Attianese della Canottieri Napoli ad uscire per primo dalla zona cambio, nella successiva frazione di MTB, sono soprattutto Leonardo Rotondi della Forhans Team e poi Paolo Russo dell'Aquachiara a rendersi protagonisti di una eccezionale frazione bike, stabilizzando le rispettive posizioni al 1° e 2° posto. Nell'ultima frazione di corsa Leonardo Rotondi (Forhans Team) allunga e guadagna ancora un minuto sui diretti inseguitori, tagliando il traguardo per primo con più di sette minuti di vantagggio su Paolo Russo dell'Aquachiara, a testimonianza dell'eccezionale condizione; a completare il podio c'è Salvatore Attianese della Canottieri Napoli. In campo femminile è Nunzia Gammella dell'Aurora a vincere la gara con ottimo riscontro cronometrico, tutto nel giorno del suo compleanno, cosa si vuole di più? Auguri dal Comitato! Al secondo posto c'è Maria Rosaria Lazzari (Salento Triathlon), mentre al terzo Angela Feola dell'HK Caserta. Per le staffette prima è quella di Terra dello Sport, società in grossa crescita presente con molti atleti, al secondo e terzo posto tagliano il traguardo due staffette della squadra di casa, l'Aurora Triathlon. Infine, si conclude la giornata con un ricco e ottimo pasta party con l'immancabile mozzarella di bufala. Anche questa volta l'impeccabile organizzazione, la cura dei partiocolari e la scrupolosa dedizione che non lascia niente al caso, hanno reso la giornata indimenticabile. Grazie all''Aurora Triathlon, ad Oberdan Piazzi, a Luca Lanzara e ai tanti volontari per l'impegno profuso. 

30 eggs Podio30 eggs 2017 Terra dello Sport30 eggs 2017 Aurora